Trapianto capello Verona, come funziona

Trapianto capello Verona, come funziona

Trapianto capello Verona, cos’è e come funziona? Uomini e donne soffrono sempre di più di caduta dei capelli. Questa caduta può essere localizzata in alcuni punti, oppure estesa in una zona specifica della testa (come nel caso della fronte troppo alta), o ancora su tutta la testa, quando il cuoio capelluto non presenta più capelli.

Il Trapianto capello Verona si può fare anche con una sola persona. Infatti, si prelevano dei capelli da una zona molto folta e si trapiantano con una procedura non invasiva nella parte dove non ci sono capelli.

In passato, questo era possibile solo quando le zone senza capelli e quelle con molti capelli erano ben definite e divise tra loro. Oggi, invece, è possibile intervenire anche in microzone strategiche.

Così, il Trapianto capello Verona si può fare non solo quando la situazione è già abbastanza critica, ma anche quando ti accorgi che c’è un punto dove non crescono più capelli, ma puoi ancora coprirli pettinando bene gli altri.

Purtroppo, però, i coloranti per coprire il buco limitato, oppure la pettinatura, da soli non bastano. In più, la soluzione trapianto dei capelli risolve anche la ricomparsa di ulteriori buchi all’interno della capigliatura.

Come funziona il trapianto e come viene eseguito? Prima di tutto, questa soluzione deve essere messa in atto da un esperto. Prima di tutto, si fa un esame del capello, per capire qual è la causa della caduta dei capelli.

Per esempio, può succedere che la persona abbia una minora capacità di proliferazione del capello in una zona e una maggiore capacità in un’altra.

In questo caso, il Trapianto capello Verona conviene. Altrimenti, si può procedere con altre strategie per ottenere capelli forti e sani.

Cosa si fa effettivamente durante il trapianto dei capelli? Dopo gli esami, l’esperto preleva delle unità follicolari con degli aghi di mezzo millimetro dalla zona dove ci sono i capelli. Poi, impianta queste unità nella zona dove non ci sono più capelli.

Così, le unità follicolari stimoleranno la produzione dei capelli e i buchi scompariranno, lasciando al loro posto una capigliatura forte e sana!

La moltiplicazione delle unità follicolari avviene in maniera naturale. Infatti, già in natura ogni unità follicolare ha delle cellule staminali. Le cellule staminali si chiamano così perché non si sono ancora formate completamente, quindi non hanno una specializzazione ben definita.

Le cellule staminali, quindi, si impiantano insieme alle unità follicolari durante il trapianto dei capelli nella zona senza capelli. Così, le cellule staminali diventano unità follicolari a loro volta, proprio per via del fatto che mancano i capelli.

Una volta completato il Trapianto capello Verona, si deve aspettare qualche giorno (2-3 al massimo). Questi giorni servono per far crescere i capelli e a rimarginare la testa. Non ci sono ferite e non si sanguina. I capelli, però, devono avere il tempo di crescere.

Anche la parte della testa che ha donato i capelli non sanguina e si rimargina subito. In ogni caso, si possono chiedere informazioni sul sito ufficiale. In più, il trapianto dei capelli si può fare solo dopo aver fatto l’esame del capello e dopo aver risolto tutti i dubbi con un esperto.

editor

Related Posts

Il microbiota intestinale, di cosa si tratta?

Il microbiota intestinale, di cosa si tratta?

Perché rivolgersi ad un fisioterapista

Perché rivolgersi ad un fisioterapista

Basta con il dolore: Osteopata Torino

Basta con il dolore: Osteopata Torino

Ipertiroidismo nel gatto: finalmente una cura definitiva

Ipertiroidismo nel gatto: finalmente una cura definitiva