Scopri il tuo riferimento per la lavorazione materie plastiche

Scopri il tuo riferimento per la lavorazione materie plastiche

Se c’è un materiale che si trova ovunque, è sicuramente la plastica la quale trova un grandissimo impiego nelle case, nelle auto, negli abiti, nei giocattoli e nei casalinghi, ma anche nei supporti elettronici, come TV, pc, telefoni cellulari e CD, in agricoltura e nel confezionamento alimentare. Nell’industria, la plastica è largamente usata ad esempio nelle tubazioni dell’acqua e del gas e anche molti attrezzi per lavoro.

Oggi, non c’è quasi niente che non contenga plastica.

Le normative che regolano il settore della plastica tiene sotto controllo i processi di fabbricazione di questa materia prima fino a giungere al prodotto finito. Affidabilità e duratura sono il punto essenziale di qualsiasi lavorazione materie plastiche. Elastomeri e polimeri termoindurenti trovano la loro applicazione nei settori industriali, dove vengono richiesti livelli di prestazione, affidabilità e durabilità elevati e la cui lavorazione è regolamentata da normative ben precise in fatto di resistenza alle fratture ed infiammabilità, tema che ne vede una costante ricerca di innovazioni atte a contrastare questi fenomeni.

Le varie materie plastiche sono specificate in sigle che ne identificano le caratteristiche e le applicazioni, come, ad esempio:

  • PEEK, polimero termoplastico a prestazioni elevate, resistente alle alte temperature e alle radiazioni
  • PTFE, polimero a peso molecolare elevato, antiaderente, idrorepellente e ad isolamento elettrico
  • CARBONIO, materiale composito contenente fibra di carbonio, ottima resistenza meccanica ed alle alte temperature
  • POM, polimero termoplastico poliossimetilene, con buona lavorabilità e resistente all’umidità
  • NYLON, poliammide sintetico impiegato come fibra tessile e per manufatti semilavorati e lavorati
  • PET, polietilene tereftalato, una resina termoplastica con largo impiego nel settore alimentare
  • PVC, polimero termoplastico cloruro di polivinile, impiegato per produrre cavi elettrici, tubazioni e profilati per serramenti
  • VULKOLLAN, polimero termoplastico a struttura amorfa, elastico e resistente
  • PE – PP, polipropilene e polietilene, polimeri termoplastici impiegati per manufatti pressati o estrusi, meccanici, semilavorati e lavorati

Dove rivolgersi per la lavorazione materie plastiche

L’azienda che si distingue per qualità, competenza e affidabilità è la Setecs Engineering, azienda specializzata nel settore della lavorazione materie plasticheper uso industriale.

L’azienda vanta un’ampia esperienza e si pregia di una clientela di alto livello, per la quale esegue la lavorazione materie plastiche di ogni genere e per ogni esigenza di settore.

Affidati alla Setecs Engineering, il riferimento d’eccellenza per la lavorazione materie plastiche.

editor

Related Posts

Divertirsi in un mare di Palloncini Roma

Divertirsi in un mare di Palloncini Roma

Noleggio gru: scopri subito perché conviene ed a chi puoi rivolgerti

Noleggio gru: scopri subito perché conviene ed a chi puoi rivolgerti

Preventivo online stampa 3d facile ed immediato

Preventivo online stampa 3d facile ed immediato

Offerte pellet prestagionale ad Avigliana: ecco a chi rivolgersi 

Offerte pellet prestagionale ad Avigliana: ecco a chi rivolgersi