Montacarichi per persone: cosa incide sul prezzo finale?

Montacarichi per persone: cosa incide sul prezzo finale?

Montacarichi per persone prezzi

Il superamento delle barriere architettoniche non è solo un argomento di discussione teorica, ma per molte persone rappresenta un problema da affrontare giornalmente tanto all’esterno quanto in ambiente domestico.

Ci riferiamo agli anziani, alle persone con deficit motorio e a chi è costretto su una sedia a rotelle, categorie che incontrano particolari ostacoli nell’affrontare le scale o nell’accedere ai diversi piani di un edificio.

Gen 2 Home di Otis può essere la soluzione a molti di questi problemi. Si tratta di miniascensori o montacarichi per persone che possono essere installati con limitati interventi sulla muratura e quindi poco invasivi in ambiente domestico. Si differenziano dai comuni ascensori perché non necessitano di un vano motore, sono alimentati a normale corrente a 220 volt, sono facili nella manutenzione ma offrono nel contempo tutti i migliori requisiti di sicurezza e affidabilità.

Riguardo l’argomento montacarichi per persone prezzi, bisogna innanzitutto chiarire che, essendo un’installazione ad hoc per un determinato edificio, non si può stabilire un vero e proprio listino; ci sono infatti diversi fattori da prendere in considerazione.

Innanzitutto bisogna valutare la tipologia del mini ascensore riguardo a:

numero di fermate, ciò di piani da servire, che può variare da 2 a 6;
dimensioni della cabina;
materiali usati per la finitura e presenza di eventuali accessori (corrimano, specchi, dispositivi multimediali);
eventuale installazione di un sistema anti black-out ad accumulo di energia che evita di rimanere bloccati in cabina.

Quindi bisogna considerare le opere professionali per l’installazione:
presentazione al comune della pratica edilizia;
direzione dei lavori;
coordinamento della sicurezza.

Inoltre, i montacarichi per persone prezzi variano a seconda se l’installazione è effettuata in un vano corsa esistente, ovvero è necessario ricorrere all’installazione di una struttura metallica.

In sintesi bisogna considerare un range di variabilità tra 10.000 e 20.000 €.

E’ comunque possibile usufruire di diverse agevolazione fiscali:
detrazione IRPEF del 50% in caso di lavori di ristrutturazione;
cessione del credito a Otis per uno sconto in fattura;
Iva agevolata nei casi di abbattimento delle barriere architettoniche.
contributo a fondo perduto per i disabili.

Per maggiori informazioni, visita il sito web https://miniascensoriotis.otis.com.

editor

Related Posts

Casalinghi di qualità, i nostri migliori alleati quotidiani

Casalinghi di qualità, i nostri migliori alleati quotidiani

Manutenzione caldaie Milano, ecco a chi rivolgersi

Manutenzione caldaie Milano, ecco a chi rivolgersi

Servizi topografici a San Giorgio del Sannio

Servizi topografici a San Giorgio del Sannio